Cerca
  • Antonio Zanca

SUPERBONUS 110

Aggiornamento: 28 dic 2020

A seguito delle numerose richieste e informazioni riguardanti il Superbonus 110% arrivate al nostro studio nelle ultime settimane abbiamo deciso di scrivere questo post per aiutare i lettori nella comprensione dei vari decreti e guide per avere accesso alla detrazione. Come riportato dall'Agenzia delle entrate "Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus)."

"La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo, entro i limiti di capienza dell’imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi." a differenza dei 10 anni dell'Ecobonus, dettaglio molto importante che ha portato la maggior parte dei privati ad optare per la cessione del credito. L'agenzia delle entrate infatti riporta ancora che "è possibile optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi (sconto in fattura) o per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante." Solo determinate ditte sono in grado, ad oggi, di ricevere finanziamenti e di comprare un credito tale in grado di anticipare materiale, mano d'opera, tempo, macchinari per lavorazioni importanti come quelle che danno accesso al Superbonus. Sia che si tratti di privati o condomini l'obiettivo principale è quello di superare le due classi energetiche attraverso i seguenti interventi trainanti: "interventi di isolamento termico sugli involucri, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni, sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti, interventi antisismici: la detrazione già prevista dal Sismabonus è elevata al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021." Altro dato da tener ben presente sono i limiti di spesa per ogni voce sopra esposta, ritroviamo nella "tabella 4" un riassunto con gli interventi piu significativi, tabella contenuta nella "guida completa Agenzia delle Entrate".

Trovandoci al centro di Roma le richieste maggiori arrivano dai condomini collocati nel centro storico, edifici di pregio con alto valore storico dove non sempre la soluzione migliore è il cappotto termico posato esternamente all'involucro, le limitazioni degli interventi cosidetti trainanti definiti dal decreto Rilancio lasciano comunque spazio alle vecchie detrazioni fiscali ("Bonus facciate", "Ecobonus-risparimio energetico", "Sismabonus", "Ristrutturazioni edilizie").

Il web mette a disposizione diverse guide, troviamo molto utile a livello riassuntivo la guida di Edilportale ("Guida al superbonus 110%") molto utile soprattutto per gli adempimenti e sanzioni (capitolo 5 ) e per la normativa di riferimento (capitolo 6).




426 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti